Traduzione

La Sede

Un monumento architettonico.

Il nuovo palazzo del Casinò Campione d’Italia nasce dal progetto dell’architetto Mario Botta ed è stato ufficialmente aperto al pubblico il 9 maggio 2007.

Alto 9 piani e rivestito in pregiata Pietra Dorata, racchiude tanti piccoli mondi: il cuore centrale è il regno di slot e tavoli da gioco; salendo si trova uno spazio porticato che si apre sul lago, la sala panoramica del ristorante, fino al salone degli spettacoli. Una superficie interna di 55.000 mq dedicati al divertimento con 3 livelli di parcheggio sotterraneo, 28 ascensori e 4 scale mobili.

Disegnato per essere l’icona del divertimento.

Da qualsiasi punto la si veda, la sede del Casinò Municipale progettata dall’’architetto Mario Botta, è un bellissimo colpo d’’occhio. E’ un edificio moderno e funzionale che si ’impone senza invadere. La finitura esterna, in lastre di pietra dorata, connette il moderno tessuto novecentesco di Campione d’’Italia con il nucleo storico.

Il complesso, che si articola in tre grandi volumi, si sviluppa internamente in ampi spazi e sale curate nei minimi particolari. Il Casinò risponde alla volontà di accogliere la clientela in un ambiente ancora più grande, efficiente e confortevole. Non solo. Qui, convention, congressi o eventi diventano davvero spettacolari. 

La Storia

Una storia quasi centenaria.

Nel 1917, in piena Guerra mondiale, il Casinò Municipale di Campione d’Italia fu aperto per mascherare un’attività di spionaggio. L’extraterritorialità e il clima frivolo favorivano gli incontri dell’alta burocrazia e i passaggi d’informazioni particolarmente riservate. La struttura fu progettata dall’architetto Amerigo Marazzi, mentre il pittore Girolamo Romeo fu autore delle decorazioni interne.

Le immagini d’epoca dell’arredo delle sale da gioco e del ristorante fanno rivivere le atmosfere della “Belle Epoque”. Il 19 luglio 1919, a soli due anni dall’inizio dell’attività, il Casinò chiuse i battenti per riaprire il 2 marzo 1933.

Da allora il Casinò è diventato un potente motore economico, attrezzato per la cultura (qui si sono svolti dai Premi di giornalismo alla Maschera d’Argento) ed eventi legati al mondo dello spettacolo.

Il Casinò Campione d’Italia si riconferma anno dopo anno amata destinazione di Vip e intellettuali, star internazionali, sfilate di moda e concerti che vanno dalla musica leggera, al jazz, al rock. 

Campione d’Italia

Un angolo d’Italia nella Confederazione Elvetica.

A 60 km da Milano, sulla riva del lago Ceresio, immerso nel verde e nel blu sorge Campione d’Italia, l’unica exclave italiana in territorio svizzero. La posizione strategica, il paesaggio suggestivo e le attrazioni del Casinò sono complici di atmosfere magiche. Campione d’Italia è natura, arte, accoglienza e soprattutto cultura del gioco e del divertimento, espressione di una tradizione che continua a coinvolgere ed entusiasmare.

Per saperne di più su Campione d’Italia: comune.campione-d-italia.co.it